Una storia di famiglia

Dall'Archivio storico della Camera di Commercio di Bologna risulta che intorno alla metà dell'Ottocento operavano localmente come "muratori e assuntori di cottimi murari" - presumibilmente già da qualche tempo, data la loro età piuttosto avanzata- Silvio e Pietro Campeggi, residenti in Castel Campeggi, frazione del Comune di Calderara di Reno, a pochi chilometri dalla città di Bologna.

Fra i Campeggi imprenditori edili dei tempi passati uno almeno, Ulisse (1846-1906), non si può proprio ignorare, anche perché il "logo" dell'Impresa ne conserva memoria con un campanile curiosamente poggiato su ruote e sovrastato da una data: 1887.

Il Campanile di Trebbo di Reno

Il 1887 è l'anno nel quale in Trebbo di Reno, una piccola frazione della campagna bolognese prossima alla città, venne portata a compimento un'impresa eccezionale: il raddrizzamento di un antico campanile fortemente inclinato e il suo spostamento di quattro metri su nuove fondazioni; un'impresa attuata da un semplice mastro muratore con scarsi studi alle spalle ma fortemente determinato e ben convinto della bontà del procedimento che aveva elaborato tutto da solo: Ulisse Campeggi, per l'appunto, che due anni dopo si sarebbe misurato con un altro campanile in analoghe condizioni, quello di Funo, e ancora con lo stesso successo.

Chiuso il capitolo dei campanili da raddrizzare e da spostare, per i fratelli Pietro e Ulisse Campeggi (i F.lli Campeggi del "logo" dell'Impresa) prosegue e si incrementa l'attività imprenditoriale nell'edilizia, e non più soltanto in ambito locale.

Centoventi anni di attività edilizia

Con i suoi cento e passa operai, l'Impresa si colloca ben presto fra quelle di maggior consistenza in Bologna. Non molte, in quei tempi; da contarsi tutt'al più sulle dita di una sola mano. Campi privilegiati di attività dei F.lli Campeggi sono le Ferrovie, le Aziende comunali di acqua e gas, gli Enti che realizzano edilizia popolare, che vedono l'Impresa fortemente impegnata sia prima, sia dopo la guerra del '15-'18, e sempre con piena soddisfazione della committenza. Ne fanno fede i tanti attestati via via ricevuti dalle direzioni dei lavori, ormai "gioielli di famiglia" dell'Impresa.

Neppure l'ultimo conflitto riesce a far sospendere l'attività dell'Impresa, impegnata dapprima nella realizzazione di apprestamenti di difesa antiaerea e poi, soprattutto, nella salvaguardia e nel ripristino di opere offese dai bombardamenti, costantemente in condizioni di emergenza per i molti pericoli incombenti e per la difficile reperibilità di mano d'opera e di materiali.

Dal dopo guerra ad oggi

L'impetuosa ripresa del dopoguerra riporta l'Impresa alla sua tradizionale attività negli appalti pubblici in campo edile. Nel' ottica di maggiore qualificazione aziendale e di ampliamento del proprio campo di attività si colloca, nel 1969, la decisione di dar vita ad una Azienda parallela, la REN Strade S.r.l., specializzata in opere di urbanizzazione primaria quali strade, fognature, apprestamenti per impianti tecnologici e di supporto alle Aziende erogatrici di energia, acquedotti e ponti. In sinergia tecnica e finanziaria con la REN Strade, l’Impresa può così incrementare l’attività ed impegnarsi anche nel settore immobiliare dando vita a complessi ad uso industriale-commerciale-artigianale e edilizia residenziale.



Storia d'Altri Tempi

Leggete queste articolo del Architetto e Giornalista Francesco Bergonzoni Storia d'Altri Tempi per scoprire la temeraria impresa del raddrizzamento e della traslazione del campanile di Trebbo di Reno da Ulisse e Pietro Campeggi nel 1887.

Oggi, si puo vedere la Chiesa di San Bartolomeo come uno degli esempi di realizzazione moderna dell'azienda.

Opere Edili dal 1887

Con il passare degli anni si sono susseguiti nell'arte muraria altri membri dello stesso ceppo famigliare fino ai Campeggi dei nostri giorni, giustamente orgogliosi di proseguire la medesima attività iniziata oltre un secolo e mezzo fa e continuata fino ad oggi senza interruzione alcuna.

La sfida é stata di portare l'Impresa dalla sua tradizionale attività negli appalti pubblici in campo edile verso un progressivo e costante affinamento non solo delle tecnologie di cantiere, ma anche della propria organizzazione aziendale.